Crea sito

PRODUZIONE

CHI SIAMO

L’associazione culturale “IL NUCLEO” è nata il 7 Luglio del 1979 ad Alba (CN) con lo scopo di promuovere la cultura attraverso il cinema. Da oltre 30 anni IL NUCLEO organizza quello che è oggi uno dei più grandi, se non il più grande cinecircolo italiano di film in pellicola 35mm, con oltre 700 associati.

Lo scopo dell’associazione è stato sempre quello di promuovere la visione di film esclusivamente in pellicola 35mm che avessero una rilevanza storica, politica, educativa o culturale. Diversi collaboratori de IL NUCLEO partecipano alle anteprime dei film ai più importanti festival del mondo: Venezia, Cannes, Locarno, Berlino e altri. Questo al fine di portare al Nucleo il meglio della selezione dei film usciti durante tutto l’arco dell’anno.

L’associazione non ha alcun scopo lucrativo. Il cinecircolo IL NUCLEO, al quale ci si può accedere solo con la TESSERA associativa al costo di 25 Euro, consente l’accesso a ciascun associato alla visione dei 16 film in pellicola 35mm che compongono la stagione di ogni anno. Ogni film costa dunque poco più di 1,50 Euro ad ogni associato.

L’ATTIVITA’ PRODUTTIVA

Nel 2009 IL NUCLEO ha iniziato la sua attività produttiva con il suo primo cortometraggio dal titolo “Elogio alla Solitudine” per la regia di Emanuele Caruso (25 anni), giovane regista albese e collaboratore del Nucleo da 10 anni, al fine di promuovere la cultura non solo proponendo film al pubblico, ma realizzandone uno.

Il cortometraggio, girato con un budget di 20.000 Euro, è stato prodotto in collaborazione con Rai Cinema. La troupe, composta da circa 20 giovani della zona di Alba, per 16 giorni di riprese girò in alta Valle Maira, proprio dove Giorgio Diritti nel 2005 aveva effettuato le riprese per il suo primo film dal titolo “Il vento fa il suo giro”.

Nel 2010 Elogio alla solitudine è stato selezionato, fra gli altri, in concorso per la prima mondiale al 58° Trento Film Festival e successivamente è stato presente al 63° Festival di Cannes nello SHORT FILM CORNER.

In seguito a questa esperienza e al suo più che positivo rendimento IL NUCLEO ha deciso di affrontare la produzione di un lungometraggio per il Cinema.